Advertising Console

    Lombardi: nessuna malattia ha spinto Papa a dimettersi - VideoDoc. "Ha riconosciuto che il suo vigore è diminuito"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    20 visualizzazioni
    Roma, 11 feb. (TMNews) - "Non risulta nessuna malattia in corso che influisca su questo tipo di decisione. Il Papa dice molto chiaramente, con la sua straordinaria onestà, che negli ultimi mesi è diminuito il vigore in lui, del corpo e dell'anima e lo ha portato a ritenere di non essere più adeguato a svolgere il suo ministero. Sappiamo l'età del Papa e sappiamo che è normale in età avanzata vivere una fase di declino delle proprie forze. Evidentemente il Papa lo ha sentito negli ultimi mesi e lo ha riconosciuto con una lucidità e coraggio e sincerità assolutamente ammirevole". Lo ha affermato padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede, spiegando le ragioni delle dimissioni di Benedetto XVI.