Bongiorno: Alleanza Monti-Berlusconi impossibile, direi no. "Riforma giustizia l'ha bloccata il Cav a causa suoi processi"

askanews

per askanews

900
8 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Da Giulia Bongiorno, candidata al Senato, capolista collegio del Lazio, nella lista "Con Monti per l'Italia", arriva un "no" ad un'eventuale futura alleanza Monti-Berlusconi. Anche se dalle urne arrivasse la necessità diun'alleanza, l'avvocato Bongiorno, ex presidente della Commissione giustizia alla Camera, si chiamerebbe fuori, perché "Berlusconi ha la grandissima responsabilità di non aver fatto andare avanti le riforme della giustizia e voleva esclusivamente che ci si occupasse dei suoi processi". Quindi "non potrei assolutamente condividere un programma sulla giustizia con Berlusconi". "Ma - aggiunge Bongiorno - anche il presidente Monticredo si sia espresso negli stessi termini".

0 commenti