Pompei, sotto inchiesta la Commissione commissariale 2008

Prova il nostro nuovo lettore
9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Fatture gonfiate, lavori non indispendabili, presunta corruzione di funzionari pubblici, truffa allo Stato: finisce sotto la lente la «commissione commissariale» degli Scavi per i lavori eseguiti nel 2008 all'interno dell'area archeologica di Pompei. Tra gli indagati l'allora Commissario per l'emergenza Marcello Fiori, per abuso d'ufficio continuato.
http://it.euronews.net/

0 commenti