Da X Factor a Sanremo, Antonio Maggio all'esordio da cantautore. L'ex Aram Quartet in gara al Festival esce anche con primo disco

askanews

per askanews

852
118 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - "Sanremo è il palco più prestigioso d'Italia ed era un mio sogno salire almeno una volta nella vita su quel palco". Da X Factor a Sanremo. Antonio Maggio è tra gli artisti in gara nella Sezione Giovani della 63esima edizione del Festival con il brano "Mi servirebbe sapere". Un nuovo esordio per il cantante, diventato famoso negli Aram Quartet, la vocal band che vinse la prima edizione di X Factor e si è sciolta nel 2010. Antonio ha deciso di proseguire da solo la carriera di cantautore: il 12 febbraio, nella settimana del Festival, esce il suo primo album "Nonostante tutto", e realizzerà un doppio sogno. "Lo considero il mio disco d'esordio, nonostante ne abbia fatto due con gli Aram, perchè per la prima volta mi metterò a nudo dal punto di vista autorale oltre che interpretativo. Per me è un banco di prova importantissimo"."Mi servirebbe sapere" affronta con ironia il tema delle scelte che siamo costretti a fare."Queste scelte un po' a scatola chiusa perchè non possiamo mai sapere se porteranno al bene o al male ma vale la pena di correre il rischio, questo masochismo un po' velato che c'è in tutti noi".La scelta di continuare a cantare dopo gli Aram Quartet era naturale, anche se non facile. "Abbandonare la musica non ci ho mai pensato, sono cresciuto con questo obiettivo e in una maniera o nell'altra è l'unica cosa che so fare".Sanremo è una chance per farsi conoscere al grande pubblico. "Sono felicissimo di ricominciare in questa nuova veste di solista e cantautore, avrò la massima libertà creativa. Mi piace pensare di salire su quel palco e lasciare il mio bigliettino da visita musicale".

0 commenti