Advertising Console

    Il Cristo di Albert Camus

    Riposta
    Pasqualino Marin

    per Pasqualino Marin

    3
    105 visualizzazioni
    L'uomo in rivolta è un saggio di Albert Camus pubblicato nel 1951, e rappresenta il testo teorico con la più rigorosa formulazione dell'idea di rivoluzione scritto dall'autore franco-algerino. La rivoluzione in Camus è intesa come ricerca di equilibrio e azione creatrice, unica possibilità data all'uomo per trovare una risposta sempre negatagli dall'indifferenza di un mondo assurdo dominato dal non-senso, similmente a come esposto nel Il mito di Sisifo. L'opera che rimane anche ai nostri giorni attuale, sancì la rottura di Camus con Sartre, provocando una divisione della vivace avanguardia intellettuale francese dell'epoca, che si ritrovò divisa nel seguire due dei suoi massimi esponenti.