Terni, rapinatori in fuga provocano incidente: muore una ragazza. Carabinieri sul luogo dello schianto: morto anche un malvivente

askanews

per askanews

898
181 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Terni (TMNews) - Lamiere accartocciate, cristalli distrutti, fiancate a pezzi. Sono i resti delle automobili coinvolte in un incidente notturno sulla via Flaminia alle porte di Terni che è costato la vita a una ragazza di 25 anni. A provocare lo schianto l'auto di due rapinatori in fuga, che tentavano di sfuggire ai carabinieri: anche uno di loro, un albanese di 28 anni, è rimasto ucciso nello scontro. Gravemente ferito il suo complice, che è stato operato nell'ospedale di Spoleto. I due avevano poco prima rapinato una villa isolata, ma il bottino della rapina era stato decisamente modesto: solo 50 euro in contanti, oltre alla Ford Fiesta del padrone di casa. Scelta questa che poi si è rivelata tragica, visto che l'auto, secondo la ricostruzione dei carabinieri, avrebbe sbandato all'uscita di una curva, invadendo la corsia opposta e andando a scontrarsi con la Fiat Panda dei due ragazzi umbri.

0 commenti