Torre del Greco (NA) - Estorsioni, 35 arresti nel clan Falanga 3 (29.01.13)

Pupia
621
263 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Torre del Greco (NA) - Maxi operazione anticamorra a Torre del Greco con 35 arresti di presunti affiliati del clan Falanga, ritenuto egemone in città. Sugli indagati pende l'accusa di associazione per delinquere di stampo camorristico e di estorsioni a imprenditori, farmacisti e commercianti.

A notificare le ordinanze di custodia cautelare in carcere, gli agenti della polizia di Stato e della Dia di Napoli. Tra gli arrestati c'è anche Domenico Falanga, figlio del presunto boss del clan Giuseppe, e sua moglie, unica donna a finire in manette nel blitz. Arrestato anche Domenico Gaudino considerato l'attuale reggente dell'organizzazione camorristica, uscito di galera due anni fa.

Su 35 persone destinatarie del provvedimento restrittivo 23 erano già detenute perché coinvolte in altre inchieste. Secondo le indagini dirette dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli gli uomini del clan Falanga per imporre il racket del pizzo non esitavano a compiere raid intimidatori, spesso con la pistola in pugno, all'interno di circoli ricreativi e sale videopoker di Torre del Greco e dei centri vicini.

Tanti anche i titolari di farmacie e di supermercati stretti nella morsa delle estorsioni e costretti a subire le violenze degli affiliati. Nel corso dell'operazione la polizia ha sequestrato un circolo ricreativo che sarebbe stato intestato a un prestanome dei Falanga, autovetture e moto nella disponibilità degli arrestati. (29.01.13)

0 commenti