Torino, ennesimo falso dentista scoperto dalla GdF. Colto in flagranza di reato mentre "curava" un paziente

askanews

per askanews

871
64 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Torino (TMNews) - Effettuava la professione di dentista nel suo studio, adiacente all'abitazione della madre in provincia di Torino; aveva code di pazienti, ai quali prescriveva cure e medicinali conservando faldoni di documenti con dati sensibili rlativi alle loro condizioni cliniche. L'unico particolare è che il "dentista" in questione era totalmente abusivo. Non aveva alcun titolo professionale per esercitare. E' stato colto in flagranza di reato dai militari della Guardia di Finanza, che lo hanno sorpreso con gli strumenti del mestiere in mano, mentre curava un paziente. Il sedicente professionista è stato denunciato all'autorità giudiziaria per esercizio abusivo della professione medica, svolta peraltro in condizioni igienico-sanitarie precarie. Nel corso dell'operazione è stato sequestrato il locale adibito a studio medico, le attrezzature utilizzate per l'esercizio della professione, numerosi protesi, siringhe ed attrezzature medicali.

0 commenti