Principe Harry torna a casa e pensa al futuro: farò beneficenza. Finita la missione in Afghanistan, "esperienza fantastica"

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

912
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Gran Bretagna, (TMNews) - "L'esercito avrà un'idea in merito, suppongo, e qualsiasi cosa sia la farò. Se mi dessero l'occasione, mi piacerebbe prendermi cura di più degli impegni reali. Sono stato molto occupato, ma ora si aprono degli spiragli di tempo: mentre continuo a volare e a lavorare qui potrò dedicare più tempo alla beneficenza". Il principe Harry d'Inghilterra, terzo in linea di successione al trono, pensa al futuro, terminate le 20 settimane di missione in Afghanistan come co-pilota di elicotteri Apache nell'esercito. Rientrato in Gran Bretagna, dopo aver trascorso due giorni in una base di Cipro, Harry trova ad aspettarlo i giornalisti."E' stato bellissimo, un'esperienza fantastica. Sono davvero orgoglioso dei ragazzi, dell'intero squadrone e di tutti. Tutto sembra stia andando per il verso giusto, la situazione è molto cambiata dall'ultima volta che sono stato lì". Harry si dice felicissimo dei risultati raggiunti rispetto al 2006, ma anche di essere tornato a casa."Quando indosso l'uniforme, continuo a essere un soldato, ma lo sono anche quando non la indosso, e svolgo i miei doveri come componente della famiglia reale"."Non vedo l'ora di vedere mio fratello e mia cognata - conclude il principe, che presto diventerà zio - esattamente come qualsiasi altro soldato che torni dopo quattro mesi e mezzo lontano".(immagini Afp)

0 commenti