Advertising Console

    Torino, famiglia e amici a cerimonia per Gianni Agnelli -VideoDoc. Fratelli Elkann, Montezemolo e Marchionne in Duomo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    329 visualizzazioni
    Torino (TMNews) - Il Duomo di Torino è affollato per le celebrazioni di commemorazione a 10 anni dalla scomparsa dell'Avvocato Gianni Agnelli. Ci sono i componenti della famiglia, la vedova Marella e i nipoti, John Elkann, con la moglie Lavinia Borromeo, Lapo e Ginevra. All'arrivo di Andrea, l'ultimo della dinastia a portare il cognome Agnelli, un lungo abbraccio con Lapo, che sul sagrato non ha voluto rilasciare interviste. Il nipote dell'Avvocato si è limitato a portarsi la mano sul cuore e a scuotere la testa, per poi dire: "Il mio ricordo è solo qui" indicando il cuore. Tra le personalità presenti, oltre al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne, che prima di entrare in chiesa si è a lungo trattenuto con John e Lapo, e il presidente di Ferrari, ex presidente di Fiat, Luca Cordero di Montezemolo.