Ancora violenza a Napoli, ucciso un 34enne legato alla camorra. L'omicidio nel quartiere Barra, la vittima aveva precedenti

askanews

per askanews

884
347 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli (TMNews) - Secondo omicidio a Napoli in questo inizio di 2013. Nella serata di mercoledì è stato infatti ucciso nel quartiere periferico di Barra un 34enne già noto alle forze dell'ordine per episodi criminali legati alla droga e alla ricettazione. L'agguato, costato la vita a Ciro Valda, è avvenuto in via Mastellone, a pochi passi dall'abitazione della vittima che, secondo la ricostruzione dei carabinieri, sarebbe stato freddato con una serie di colpi di pistola sparati molto da vicino. L'omicidio sembra inserirsi anche in un contesto di camorra, Valda, secondo gli investigatori, era infatti affiliato al clan Cuccaro-Aprea, attivo nella zona orientale del capoluogo partenopeo. Analizzando la dinamica dell'agguato, i carabinieri si dicono sicuri della matrice camorristica dell'omicidio. E in città torna la paura di nuove guerre tra i clan.

0 commenti