Cameron: referendum in GB su permanenza Ue entro il 2017. Dopo aver negoziato un nuovo accordo con Bruxelles

askanews

per askanews

1,3K
3 visualizzazioni
Londra, (TMNews) - Dentro o fuori. Il premier britannico David Cameron ha confermato che, se verrà rieletto, terrà un referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione europea entro il 2017."Daremo al popolo britannico la possibilità di esprimersi attraverso referendum su una scelta molto semplice dentro-o-fuori. Rimanere nell'Ue secondo questi termini o uscirne. Prima di allora, Londra sarà impegnata a negoziare "un nuovo accordo con Bruxelles", che abbia "come fulcro il mercato unico"."Non sono un isolazionista - ha esordito Cameron nel suo atteso discorso sui legami tra Londra e Bruxelles - voglio solo un accordo migliore per il Regno Unito e un accordo migliore anche per l'Europa. In questi mesi l'Ue sta cambiando per risolvere i problemi dell'euro, ha evidenziato il premier britannico, "e questo ha profonde implicazioni per tutti noi, a prescindere dall'uso della moneta unica".