Advertising Console

    A Napoli l'Albergo dei poveri accoglierà i senza dimora. La struttura torna alla sua antica vocazione

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    24 visualizzazioni
    Napoli, (TMNews) - Un centro di accoglienza diurna per i senza dimora, mense e laboratori, e tanto altro per uno spazio immenso che oggi versa nel più assoluto degrado. L'ex Real Albergo dei poveri di Napoli, che si vede in queste immagini, sarà ristrutturato per tornare alla sua antica vocazione. Secondo i dati forniti dall'assessore al Welfare del Comune di Napoli, Sergio D'Angelo, che ha presentato il progetto, due anni fa a Napoli per i senza dimora c'erano 150 posti letto, oggi ce ne sono circa 400 e in previsioni ne serviranno almeno 1.000."Per la prima volta - ha detto l'assessore - offriamo loro un tetto, un punto di riferimento. Un posto dove poter consumare un pasto caldo, o un tetto per chi non ce l'ha, un posto dove fruire di servizi di assistenza sanitaria e legale o più semplicemente un posto dove custodire gli oggetti personali"All'Albergo dei poveri si costruiranno trenta moduli abitativi.I lavori, negli auspici dell'amministrazione napoletana, si dovrebbero concludere entro sei mesi.