Advertising Console

    Mercato immobiliare: Rimini compravendite in calo del 2,3%

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    20 visualizzazioni
    L'anno che si è appena chiuso ha visto il mercato immobiliare riminese in sofferenza. La diminuzione delle compravendite nei primi nove mesi del 2012 è il dato che, più di ogni altro, illustra la situazione attuale. Anche i prezzi sono in ribasso seppure con percentuali inferiori rispetto a quanto registrato per le transazioni. Secondo l'analisi di Tecnocasa, le quotazioni immobiliari di Rimini hanno subito un calo del 2,3%, a livello nazionale si ipotizza per il 2013 una discesa dei prezzi compresa tra -5% e -3%. Anche il centro storico ha segnalato un ribasso dei prezzi. La causa principale è stata la stretta creditizia delle banche che ha ridotto la capacità di spesa di coloro i quali acquistavano tramite mutuo, a cui si sono aggiunte le preoccupazioni relative al mondo del lavoro che vede soprattutto tra le fasce più giovani la disoccupazione in aumento.