Londra e la crisi: gli alunni fanno colazione gratis in classe. Maestri e fondazioni offrono ai bimbi primo pasto della giornata

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
143 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Londra, (TMNews) - Ogni giorno in questa scuola elementare di Londra 50 alunni arrivano prima della campanella. Non per seguire le lezioni ma per consumare una prima colazione gratuita. La recessione che stringe nella sua morsa anche la Gran Bretagna ha colpito duramente le famiglie. La direttrice Jeanette Brumby parla di bambini in sofferenza."Hanno fame, non riescono ad applicarsi semplicemente perché non hanno mangiato".Londra è una delle più ricche città del mondo ma questa scuola si trova in uno dei quartieri più poveri della metropoli e gli insegnanti, come molti altri della capitale britannica, vedono ogni giorno arrivare a a scuola bambini che hanno fame. Una ricerca recente ha permesso di scoprire che il 50% degli insegnanti intervistati si è sentita dire dai genitori degli alunni che non possono permettersi di preparare la prima colazione ai figli. Il 61% di questi maestri si tassa personalmente per dare loro da mangiare.La scuola elementare di Haseltine ha così deciso di unire il suo impegno a quello di "Magic Breakfast", un'associazione di beneficenza che provvede a fornire una prima colazione gratis ai bambini bisognosi all'interno di un circuito di 600 scuole britanniche. Carmel McConnell è la fondatrice di "Magic Breakfast"."La fame è una delle barriere più importanti che ostacolano una proficua educazione. E non siamo portati a pensare a un problema che possa riguardare la Gran Bretagna. Ma purtroppo oggi anche noi ci troviamo in queste condizioni".Un dramma nascosto dietro i grandi sorrisi di bambini che riescono ad consumare una prima colazione corposa e ben bilanciata. Ma che spesso è il pasto più importante della loro giornata.

0 commenti