Napoli - Lite in famiglia a Posillipo: moglie accoltella marito (14.01.13)

Pupia

per Pupia

635
155 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Napoli - Migliorano ma restano gravi le condizioni di Marco Tafari, di 34 anni, accoltellato ieri, a Napoli, dalla moglie - S.D.M., di 31 anni - che, prima di andare in ospedale per farsi medicare alcune ferite, ha lavato pavimento, coltello e maniglia della porta dell'abitazione nella quale è avvenuto il ferimento. Tafari è ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale Fatebenefratelli di Napoli; la donna è stata arrestata dai Carabinieri per tentato omicidio ed ora è detenuta nel carcere femminile di Pozzuoli. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, il ferimento è avvenuto al culmine di un litigio: la donna ha preso grosso coltello (con 30 centimetri di lama) e ha colpito il marito all'addome, causandogli profonde ferite. L'uomo è riuscito a uscire dall'appartamento, che si trova in un parco privato di Posillipo, e ha chiesto l'intervento di un'autoambulanza che lo ha portato in ospedale dove si è sottoposto a due interventi chirurgici. I due sono entrambi senza lavoro e sostenuti economicamente dalle loro famiglie. (14.01.13)

0 commenti