Calabria, 28 immigrati nascosti in un mercantile scoperti da Gdf. Fra loro anche 10 minorenni, stanno tutti bene

askanews

per askanews

901
56 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Rimasugli di cibo, qualche barattolo, una pentola. Sono alcune delle provviste che hanno mantenuto in vita i 28 immigrati clandestini nascosti nel gavone di prua di una nave mercantile, nel tentativo di farli entrare illegalmente in Italia. Invece il nascondiglio è stato scoperto dalle Fiamme Gialle del Gruppo Aeronavale di Messina e del Reparto Operativo Aeronavale di Vibo Valentia che hanno abbordato e ispezionato la nave commerciale, proveniente dal Mediterraneo orientale, perché considerata sospetta. Già in passato infatti la "Fedel moon" era stata coinvolta in casi di immigrazione clandestina.La nave, sequestrata al largo delle coste calabresi di Capo Spartivento, in provincia di Reggio Calabria, è stata condotta nel porto della città reggina. Tutti gli immigrati, fra cui ci sono anche 10 minorenni stanno bene e sono stati accompagnati nei centri di accoglienza.

0 commenti