Elezioni, depositati i simboli: liste civetta per Grillo e Monti. Si rinnova lo strano rito politico italiano: slogan di ogni tipo

askanews

per askanews

884
151 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - Le elezioni sono cominciate. Oggi al Viminale è infatti andato in scena il rituale della registrazione dei simboli per i movimenti in lizza per le urne, e, come accade ormai da decenni, si sono registrate situazioni di simboli "civetta", pressoché identici a quelli di partiti importanti, come nel caso del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, che si è visto preceduto nel deposito del simbolo da una lista che ha praticamente copiato il logo dei cosiddetti "grillini", ma senza la dicitura del sito del comico genovese. Il ricorso del Movimento 5 Stelle è già partito. Altra sorpresa con la lista 'Monti presidente' che non ha niente a che vedere con le due montiane ufficiali, che riportano la dicitura "Con Monti per l'Italia", e che si riferisce alla candidatura di Samuele Monti, un consigliere comunale di un piccolo comune del cuneese, solo omonimo del premier.Curiose poi, e per altri versi sconcertanti, altre liste che si presenteranno alle elezioni, citando in ordine sparso: "Forza Evasori - Stato ladro", "Io non voto", "Liberi da Equitalia", "Recupero maltolto" e "Movimento Poeti d'azione".

0 commenti