Giappone, la corsa della fortuna per la dea Ebisu

32 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
4500 corridori si sono contesi il titolo di 'uomo più fortunato dell'anno' attraversando i 230 metri del santuario Nishinomya, dedicato alla divinità giapponese che protegge gli affari, nella prefettura di Hyogo.

0 commenti