Preoccupazione e incertezza tra i venezuelani per salute Chavez. Condizioni presidente si complicano, opposizione chiede chiarezza

askanews

per askanews

869
29 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Caracas, (TMNews) - Le informazioni sulle condizioni di salute del presidente Chavez arrivano col contagocce e nella maggiorparte dei casi sono un tentativo per arginare le speculazioni."A volte sembra che il presidente stia meglio, altre non troppo. Onestamente - dice questo cittadino - non so cosa pensare, quale è la verità e quale la bugia. Viviamo tutti nell'incertezza".Dal suo ritorno a Cuba in dicembre per un nuovo intervento, Chavez non è più apparso in pubblico. Ma le complicazioni di cui ha parlato il suo vice Maduro, hanno preoccupato non poco la popolazione.Chavez è un uomo forte, un combattente. Non siamo dello stesso partito ma come essere umano non posso augurare nulla di male a un altro uomo"Talvolta sono le stesse persone a mettere in giro voci che non sono vere. Dobbiamo essere pazienti e aspettare", dice Josè Rojas.Ma la pazienza sta per esaurirsi tra le file dell'opposizione. I leaders pretendono informazioni tempestive sulla salute del presidente."Chiedere la verità è una cosa normale perchè quando il paziente è un capo di Stato che è appena stato rieletto, ci sono implicazioni che riguardano l'intera nazione", dice Ramon Aveledo, leader dell'opposizione.Anche dalla più alta carica della chiesa cattolica venezuelana è arrivato l'invito per tutti i politici a seguire la legge per la successione, se dovesse essere necessario. Chavez dovrebbe partecipare alla cerimonia per il nuovo mandato il prossimo giovedì. Se arrivasse l'annuncio ufficiale che "sarà permanentemente assente", occorrerà applicare le regole sulla successione fissate dalla Costituzione.

0 commenti