Vita a Tuz Khurmatu, la città contesa fra Iraq e Kurdistan. Territorio oggetto di disputa, dove si gioca futuro del Paese

askanews

per askanews

885
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Tuz Khurmatu è uno dei posti in cui l'Iraq si sta giocando il suo futuro. La città è fra i territori del Nord contesi dal governo centrale di Baghdad e dalla Regione autonoma del Kurdistan. Per diplomatici e amministratori locali la questione peserà sempre di più sulla stabilità del Paese alle prese di attentati quasi quotidiani."Noi non vogliamo la guerra, vogliamo il dialogo - dice Shalal Baban, amministratore locale - Il nostro obiettivo è tenere al sicuro la popolazione, lontano dalla guerra". I cittadini chiedono più servizi, elettricità, infrastrutture e invece si trovano stretti fra le forze militari del governo federale e quelle del Kurdistan schierate ai confini. Un'escalation di tensione che danneggia il loro lavoro e mette a rischio la loro vita come nel caso di Hamdi Ibrahim Samin, che ha visto la sua casa distrutta da un'autobomba."Non abbiamo forze di sicurezza che ci proteggono, ciascuna parte protegge i suoi seguaci e noi restiamo schiacciati nel mezzo. Noi abbiamo bisogno di qualcuno che tenga al sicuro tutti nella regione".(Immagini Afp)

0 commenti