Advertising Console

    Rebecca, la brasiliana che ha messo all'asta la sua verginità. Parla la ragazza: soldi per curare mia madre colpita da ictus

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    942 visualizzazioni
    Brasilia, (TMNews) - "Il mio nome è Rebecca e sono qui per mettere all'asta la mia verginità". E' passato più di un mese da quando Rebecca Bernardo con questo video ha scandalizzato il Brasile. Ora la ragazza parla e racconta la sua storia, fatta di disperazione e solitudine. "Ho cominciato a pensarci subito dopo il mio 18esimo compleanno. Fu allora che mia madre ebbe un ictus", racconta. Da allora è in parte paralizzata e non è più autosufficiente. Rebecca che non ha mai conosciuto il padre e ha perso sua sorella l'anno scorso ha provato a lavorare vendendo cosmetici o facendo la cameriera, ma lo stipendio bastava solo a pagare una badante per la madre. Così ha deciso di vendere la sua verginità online. "C'è un momento in cui bisogna prendere decisioni per ottenere quello che si vuole, bisogna essere forti". Ad ispirarla la storia di un'altra brasiliana, Catarina Migliorini, che mise all'asta la sua verginità per pagarsi gli studi.La madre disapprova la sua scelta."Dovrebbe cercarsi un lavoro, non prostituirsi", dice. Finora Rebecca ha ricevuto tre offerte, la più alta da 35mila dollari, mentre una tv brasiliana le ha proposto di pagarle le spese mediche se ritira l'asta. Ma la ragazza dice di volere denaro che basti non solo per curare la madre, ma anche per trasferirsi con lei in un'altra città e ricominciare una nuova vita. L'offerta della tv è stata respinta e l'asta è ancora aperta.