Advertising Console

    Gaza, caffè al posto dei colori: l'arte sfida l'embargo. Ritratti e paesaggi della pittrice Salua

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    2 294 visualizzazioni
    Gaza City (TMNews) - Ritratti e paesaggi della sua terra, nature morte e figure astratte, in comune il tratto deciso e il colore: Salua è una giovane pittrice che vive e lavora nella Striscia di Gaza, dove anche essere artisti è difficile perchè con gli embarghi economici continui non tutti gli strumenti e i materiali sono sempre disponibili. Per ovviare alla carenza di colori a olio questa ragazza ha deciso di dipingere usando il caffè. Un esperimento riuscito, all'inizio con l'aiuto del padre poi in autonomia."I miei lavori migliori sono quelli che rappresentano personaggi famosi di Gaza come Yasser Arafat - dice, citando uno dei suoi quadri più famosi - ma disegno anche la natura e bellissimi paesaggi". Parola d'ordine, creatività. "La creatività è presente in tutte le donne di Gaza: come artista cerco di spiegare questa idea al pubblico, ed è anche la base e il fondamento dei miei lavori".