Capodanno e crisi, a Sorrento alberghi pieni grazie agli sconti. Tariffe ad hoc per attirare i turisti stranieri e non

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
35 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sorrento, (TMNews) - Inglesi, americani, giapponesi. L'Italia continua ad esercitare un grande fascino sui turisti stranieri che scelgono come meta delle loro vacanze luoghi suggestivi della penisola, come Sorrento. Nella città campana per Capodanno gli alberghi si sono riempiti, nonostante la crisi. Merito anche di sconti e ribassi studiati per l'occasione, come spiega il presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina, Costanzo Iaccarino. "L'appeal della penisola non ha avuto contraccolpo, la nostra scelta ha premiato".I conti finali si faranno dopo il 6 gennaio, dati alla mano, ma per ora le prenotazioni fanno ben sperare in un Capodanno di festa nonostante la crisi.

0 commenti