Advertising Console

    Kirtan: musica dagli effetti terapeutici contro lo stress

    Riposta
    ocima7

    per ocima7

    131
    1 191 visualizzazioni
    MUSICA CHE PRODUCE EFFETTI TERAPEUTICI CONTRO LO STRESS. QUANDO AVETE 5 MINUTI DA DEDICARE A VOI ASCOLTATELO! VI FARA' STARE MEGLIO!
    Il Kiirtan, praticato regolarmente, è una panacea per lo stress, che viene alleviati o curato completamente.
    Oltre all’effetto fisiologico e biopsicologico della danza, il canto del Mantra libera la mente dal proprio ego che è la causa della maggior parte dei nostri disturbi emotivi e psichici. Il canto, specialmente quello psicospirituale, che fa ideare sull’onnipresente Entità Cosmica, porta la mente a livelli più sottili facendo provare un’esperienza di pace e di amore. Il Kiirtan libera dall’ansia, dalla paura, dalla vanità, dai complessi di inferiorità, dalle preoccupazioni e dai numerosi scontri mentali che la vita ci “regala”.
    Il canto del Mantra libera la mente dal proprio ego che è la causa della maggior parte dei nostri disturbi emotivi e psichici.
    Il canto, specialmente quello psicospirituale, che fa ideare sull'onnipresente Entità Cosmica, porta la mente a livelli più sottili facendo provare un'esperienza di pace e di amore.
    Il Kiirtan libera dall'ansia, dalla paura, dalla vanità, dai complessi di inferiorità, dalle preoccupazioni e dai numerosi scontri mentali che la vita ci "regala".
    Perché durante il Kiirtan si usa il mantra e non una parola nella nostra madre lingua?
    Secondo la scienza tantrica dei suoni acustici, ogni ghiandola emette dei suoni particolari.
    Ogni chakra ha una sua vibrazione acustica.
    Tutte le creature di questo universo hanno un suono ed un colore, forse non sempre udibile o visibile, ma ogni microcosmo emette vibrazioni, onde acustiche o visive.
    Così anche i vari plessi e le ghiandole collegate ad essi emettono delle vibrazioni. Queste vibrazioni acustiche nell'essere umano sono cinquanta, come sono 50 le Vrtti o tendenze mentali principali.
    La lingua sanscrita è composta da queste 50 vibrazioni acustiche che esistono all'interno di ogni essere umano.
    Il Mantra è una formula acustica, una "ricetta vibrazionale" che aiuta ad elevare la mente dalle tendenze basse verso quelle Divine.
    La mente diventa quello che pensa.
    Perciò è molto importante ciò a cui si pensa nella vita e durante la meditazione.
    Il Mantra deve avere oltre alla sua capacità vibrazionale anche un significato, che può essere tradotto nella propria madre lingua.
    Il Mantra Universale composto e vibrato di energia spirituale da Shrii Shrii Anandamurti è: BABA NAM KEVALAM e significa:
    Bàbà = Il Supremo, l'Entità Cosmica, la Coscienza Suprema, letteralmente la cosa più vicina e più cara.
    Cos'è quella cosa più nascosta, più profonda nell'esistenza di ogni essere? E' il Divino.
    Nam = è l'espressione, la vibrazione, il nome, il rifugio.
    Kevalam = solo, soltanto, esclusivamente, o tutto.
    Perciò "Bàbànam Kevalam" può essere inteso come: "tutto quello che esiste è l'espressione della Coscienza Suprema", "tutto è l'impressione del Divino",
    "l'amore infinito è ovunque", "mi abbandono completamente al Supremo".