Advertising Console

    Il sogno di Ismael, il pianista che suona con una sola mano. Il giovane, nato senza un braccio, studia musica all'Università

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    334 visualizzazioni
    San José (TMNews) - Chopin, Mozart, Beethoven... Ore e ore di studio, ogni giorno, sulla tastiera di un pianoforte per superare gli esami, migliorare, coronare il sogno di diventare un apprezzato musicista. Sembra una storia come tante se non fosse che il protagonista, Ismael Gamboa, un giovane del Costa Rica, è nato senza il suo braccio destro."E' una spinta in più a continuare i miei studi - spiega il giovane pianista - e soprattutto a portare fino in fondo la mia formazione professionale e arrivare al diploma". Ismael è al secondo anno di studi alla facoltà di Educazione Musicale dell'Università di San José. Sin dall'inizio ha dovuto affrontare grandi difficoltà, anche perché molti si opponevano alla sua scelta dicendo che mai avrebbe potuto eseguire i brani dei grandi compositori, scritti per entrambe le mani. Ismael però non si è arreso, facendo costanti progressi grazie anche ai consigli della pianista Pilar Aguilar che da sempre lo sostiene e gli ha dedicato un libro di opere da eseguire con la sola mano sinistra."Mi ha colpito il suo talento e la voglia di lavorare - spiega -certo non è facile ma abbiamo provato ad adattare gli accordi e, come si sente, sembra proprio che stia suonando con entrambe le mani".La grande passione di Ismael ha contagiato altri docenti della sua università che ora stanno studiando arraggiamenti musicali per la sola mano sinistra, in attesa del suo primo, vero, grande concerto.