Advertising Console

    Arte, agli albori della danza contemporanea con Junghanns. Una serie di carboncini alla galleria ArtEspressione a Milano

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    72 visualizzazioni
    Milano (TMNews) - La nascita della danza contemporanea raccontata attraverso i disegni di Reinhold Rudolf Junghanns, artista tedesco di inizio Novecento, che ha colto, con i suoi tratti, un momento storico della cultura europea. La mostra "Tanzen", alla galleria ArtEspressione di Milano, presenta una serie di carboncini che mostrano come anche un artista accademico potesse essere colpito dalle suggestioni avanguardiste. Il curatore dell'esposizione, Matteo Pacini."Il tema della danza - ci ha spiegato - è affrontato in maniera molto particolare, perché pur essendo un artista accademico, si vede nei tratti, si vede nel suo modo di delineare le figure umane, ha qualcosa di avanguardista.Amico di Kandinskij e del danzatore Rudolf Laban, Junghanns ha realizzato dei bozzetti nel corso di quelle che erano vere e proprie performance artistiche. "La bellezza di questa tipologia di bozzetti - ha aggiunto Pacini - sta nel fatto che riesce a trattare questi soggetti così avanguardisti dando comunque un'immagine molto armonica del tutto".La mostra, nella galleria diretta da Paula Nora Seegy, resterà aperta al pubblico fino al 19 gennaio 2013.