Advertising Console

    Fine del mondo, a Taiwan i bambini si divertono con i Maya. Iniziativa del Museo di Scienze naturali contro le superstizioni

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    82 visualizzazioni
    Taiwan (TMNews) - La piramide sembra antica e precolombiana, ma in realtà sorge nel cuore del Museo di Scienze naturali di Taichung, sull'isola di Taiwan. Nel giorno della presunta profezia sulla fine del mondo secondo i Maya, vedere i bambini che sorridono divertiti davanti alla struttura che, come ha dettagliatamente raccontato anche Mel Gibson, ospitava i sacrifici umani, è decisamente rilassante. Gli studiosi del museo taiwanese hanno ironicamente preso in prestito l'iconografia Maya per mostrare, dal punto di vista scientifico, che nulla di catastrofico sarebbe successo in questo 21 dicembre del 2012. E così i neo laureati possono festeggiare ieratici nella sgargiante toga rossa, proprio ai piedi della piramide. Per oggi posticcia, ma visto che il mondo non è finito, chissà che domani il neo dottore taiwanse non possa godersi un viaggio nei veri luoghi dei Maya.(Immagini Afp)