Advertising Console

    Vladimir Putin offre il passaporto russo a Gerard Depardieu. L'attore in rotta con il governo francese per questioni di tasse

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    54 visualizzazioni
    Mosca (TMNews) - La Russia apre le porte a Gerard Depardieu, in rotta con il governo francese per questioni di tasse. L'offerta è arrivata direttamente dal Presidente Vladimir Putin durante la conferenza di fine anno con la stampa."Se Gerard vuole il permesso di residenza in Russia o il passaporto, la questione è già risolta, positivamente". A tirar fuori l'opzione Russia era stato proprio lo stesso Depardieu che sostiene di aver già ricevuto un passaporto russo, inviato da Putin, notizia smentita da Mosca. L'attore aveva annunciato nei giorni scorsi di voler cambiare cittadinanza dopo le critiche del governo francese, colpevole di non aver gradito la decisione di Depardieu di aver spostato il suo domicilio fiscale in Belgio, dove le tasse sono più basse. Comunque Putin alla fine sdrammatizza."Noi siamo amici anche se non ci vediamo molto spesso. Ma so che lui si considera francese. Ama il suo paese, la sua storia, la sua cultura, vive per questo. Sta solo attraversando un periodo difficile".(Immagini Afp)