Nigeria, Lagos strozzata dal traffico: si punta sui traghetti. Il trasporto marittimo per evitare ore di coda in auto

askanews

per askanews

852
128 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Lagos, (TMNews) - E' una delle città più popolate del pianeta e anche una delle più congestionate dal traffico. Per questo a Lagos, metropoli nigeriana che conta oltre 8 milioni di abitanti, stanno cercando soluzioni alternative agli ingorghi che si creano sulle strade. Una di queste è il trasporto marittimo. "Con il traghetto guadagno tempo, risparmio la benzina e evito lo stress", spiega questo agente immobiliare che si sposta via mare per i suoi appuntamenti di lavoro. Nelle strade della seconda metropoli africana si possono impiegare anche tre ore per spostarsi da un posto all'altro. "Per la stessa distanza via mare - spiega questa addetta dell'Autorità ai trasporti marittimi - si impiegano fra i 30 e i 45 minuti". Nel 2000 le autorità di Lagos hanno aperto al trasporto marittimo privato. La maggiore difficoltà per le compagnie è stata superare la diffidenza verso l'acqua della maggior parte della popolazione. Oggi sono circa un milione quelli che preferiscono muoversi con i traghetti, ma su una popolazione di otto milioni secondo il governo si può fare molto di più. Per questo sta investendo in infrastrutture per collegare gli snodi economici della città. Un'idea, quella dei trasporti via mare, che potrebbe ispirare tante città italiane, come ad esmepio Napoli, bagnate dal mare e congestionate quotidianamente.(immagini Afp)

0 commenti