Parigi, centomila in piazza per difendere i matrimoni gay. Manifestazione di sostegno al progetto di Hollande

askanews

per askanews

885
42 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Parigi (TMNews) - Centomila persone sono scese in piazza a Parigi per ribadire il proprio sostegno al progetto del presidente Hollande di equiparare le nozze tra uomo e donna a quelle tra persone dello stesso sesso. Nel corteo anche il sindaco della capitale francese Bertrand Delanoe."Oggi è un giorno importante - spiega il primo cittadino - perché abbiamo sentito spesso la voce di chi si oppone ma ora in realtà abbiamo conquistato una nuova libertà per una parte della società e quindi siamo tutti più liberi".Il tema principale, quindi, sono i diritti civili, anche per le famiglie "non tradizionali"."Ho due figlie - racconta una manifestante - e crescendo tutto diventa complicato. Non posso andarle a trovare quando sono in ospedale e non le posso andare a prendere a scuola. Non ho diritti come genitore, non posso sposarmi, non posso adottare. Insomma, per la legge loro non sono mie figlie e la mia famiglia non esiste"."L'uguaglianza per tutti - aggiunge un altro partecipante al corteo - è soprattutto il diritto di scegliere se sposarsi o non sposarsi, adottare o non adottare. In primo luogo è una questione di scelta".Il progetto di legge sull'equiparazione delle nozze, sui cui i socialisti hanno puntato forte in campagna elettorale, verrà discusso dal parlamento francese a fine gennaio.(Immagini Afp)

0 commenti