Advertising Console

    Profezia Maya, ecco Cisternino, il borgo pugliese che si salverà. Secondo alcuni seguaci di un guru la città eviterà apocalisse

    askanews

    per askanews

    1,3K
    170 visualizzazioni
    Cisternino, (TMNews) - Cieli apocalittici sopra Cisternino, in attesa della fine del mondo. Secondo i seguaci del maestro spirituale indiano Babaji, il piccolo borgo pugliese in Val d'Itria, celebre per i trulli e la buona cucina, sarebbe uno dei pochi posti del mondo ad essere risparmiati dall'apocalisse del 21 dicembre 2012 predetta dalla profezia Maya.Qui, tra le casette bianche, le strade strette e tortuose e i muretti a secco, sorge il centro spirituale Bhole Baba. I seguaci del santone Babji, hanno individuato in questa zona, tra Cisterninio, Ceglie Messapica, Ostuni e Martina Franca, il posto dove salvarsi.A metà tra il serio e il faceto il sindaco di Cisternino ha dichiarato che la città ha registrato un boom di prenotazioni nei giorni attorno al 21 dicembre. Ma intanto, e forse proprio per questa sicurezza di essere risparmiati dall'apocalisse, la vita a Cisternino sembra andare avanti senza particolari frenesie.(immagini Afo)