Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Madonia in carcere

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    1,6K
    36 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 13 giugno 2009. Blitz dei Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Caltanissetta. Arrestati la sorella ed il cognato del boss nisseno Giuseppe "Piddu" Madonia (per il video clicca su HQ in basso a desta dello schermo).
    Ecco il testo:
    Maria Stella Madonia, 74 anni, è la sorella di Giuseppe "Piddu" Madonia. Giuseppe Lombardo, 75 anni, è marito di Maria Stella ed è quindi cognato del boss di Cosa nostra nissena. Il primo fulmine della burrasca giudiziaria che ha colpito i due sono state le confidenze del confidente Luigi Ilardo, cugino di Piddu Madonia e vice Capo della mafia del Vallone. Ilardo è lo stesso pentito che il 31 ottobre del '95 accompagnò i Carabinieri a Mezzojuso dove in un casolare è stato seduto Bernardo Provenzano, impegnato in un summit mafioso. Poi, il blitz è fallito ed Ilardo è stato ucciso. Poi però, nel 1998, le dichiarazioni di Luigi Ilardo hanno scatenato l' operazione "Grande Oriente". 10 anni dopo, il primo novembre del 2008, la Corte d' Appello di Caltanissetta ha confermato più di un secolo di carcere a carico di 8 presunti componenti del clan Madonia, e tra di loro anche la sorella Maria Stella ed il marito di lei Giuseppe Lombardo. Alla donna sono stati inflitti 7 anni di carcere ed all' uomo 24 anni. Perchè però 10 anni dopo? Perchè le motivazioni della sentenza di primo grado, emessa dal Tribunale di Gela il 22 maggio del 2000, sono state attese 8 anni, tanto che il giudice presidente, Edi Pinatto, ribattezzato il giudice "lumaca", è stato rimosso per grave negligenza, ritenuta non scusabile . In attesa delle motivazioni i condannati in primo grado sono stati scarcerati. Adesso la Cassazione ha respinto il ricorso degli imputati contro la sentenza d' appello del 2008, e così la Procura generale presso la Corte dAppello di Caltanissetta ha ordinato l' arresto di Maria Stella Madonia e Giuseppe Lombardo. A casa della coppia si sono presentati i Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Caltanissetta.