Advertising Console

    Crisi Lombardia, Ambrosianeum chiama a raccolta la società civile. Ciclo incontri per rilanciarne l'immagine dopo scandali politici

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    13 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - "Dopo gli scandali politici la regione deve tornare ad essere un faro per l'intero paese": In Lombardia, secondo Marco Garzonio, presidente della Fondazione Ambrosianeum, c'è voglia di darsi da fare per cambiare l'immagine di una regione, tra le più ricche e produttive d'Europa, compromessa dallo tsunami giudiziario che ha travolto le sue istituzioni. E' nato da qui "Lombardia in movimento" un ciclo di incontri all'Ambrosianeum di Milano, per mettere a punto idee e programmi per rilanciare l'immagine della Regione. Tra i primi ospiti degli incontri il 12 dicembre Giuliano Pisapia, Giulia Maria Crespi e Umberto Ambrosoli, candidato alle primarie del centrosinistra in vista delle elezioni regionali. "L'iniziativa - sottolinea Garzonio - non è fatta per sostenere della candidature ma per sostenere delle idee che portino a dei programmi validi per questa regione". Secondo l'economista Marco Vitale, si è chiuso un ciclo e bisogna guardare avanti. "E' una specie di chiamata alle armi - ha detto Vitale - ci riuniamo, pensiamo e identifichiamo i temi e le modalità del nuovo sviluppo cercando di fare una riflessione che possa essere utile a tutti quelli che si impegnano nella nuova politica". Agli incontri si parlerà dei tesori e delle eccellenze della Lombardia, della crisi delle istituzioni e di welfare, in un appuntamento che chiama a raccolta la società civile per trovare una ricetta per la Regione.