Addio Monti, torna la paura alla riapertura dei mercati. Pesante rosso in Piazza Affari, vola lo spread

askanews

per askanews

885
17 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Il timore era nell'aria da giorni e ora si è concretizzato: dopo l'annuncio delle dimissioni di Mario Monti e del suo governo tecnico i mercati hanno subito sottolineato una forte incertezza sulle sorti del nostro Paese e il lunedì mattina si è aperto con Piazza Affari in pesante ribasso, e contestualmente con lo spread tra Btp e Bund tedeschi che, sceso sotto i 300 punti punti solo pochi giorni fa, è immediatamente schizzato oltre i 350.Il premier dimissionario ha detto che "non si può dilapidare un tesoro" e molti giornali scrivono che Mario Monti starebbe pensando di correre alle prossime elezioni, come molti centristi auspicano da tempo.Dal canto suo Silvio Berlusconi tenta di ricompattare l'asse con la Lega Nord e il Pdl respinge le accuse di aver causato questa crisi repentina e acuta. Che nelle prime ore della settimana finanziaria sembra poter riportare drammaticamente in primo piano tutte le difficoltà dei mesi scorsi. E sul nostro Paese tornano ad addensarsi le nubi della speculazione.

0 commenti