Advertising Console

    Usa, addrestramento choc: campo di battaglia con attori mutilati. Per superare lo choc emotivo di fronte a feriti dilaniati

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    246 visualizzazioni
    Milano, 6 dic. (TMNews) - Lo definiscono iperrealistico. Difficile dargli torto. Su questo campo di battaglia simulato la finzione è sin troppo simile alla realtà.Kit Lavell è un reduce del Vietnam e ora è responsabile di un set trasformato in teatro addestrativo per preparare al combattimento migliaia di uomini e donne delle forze armate Usa."Il personale che si addestra qui non si aspetta di dovere soccorrere dei veri amputati e lo choc di dover affrontare la situazione ha un valore formativo straordinario".L'azione di combattimento è simulata ma gli amputati sono veri. Si tratta di attori molto speciali che considerano la loro disabilità un dono. Per gli altri.Ted e June Distefano hanno perso entrambi la gamba sinistra in un tragico incidente."Un trauma drammatico che ha cambiato e che può cambiare la vita delle altre persone, come della nostra. La nostra disabilità si è trasformata in una risorsa".Molti militari che hanno partecipato a questo addestramento e che sono stati impiegati nei teatri operativi esteri ad alto rischio sono tornati dichiarando che l'esperienza gli è poi servita moltissimo sul campo."Impiegare degli attori amputati, spiega Clarence Connor, ufficiale superiore della marina statunitense, significa un realismo assoluto e fornisce al personale una conoscenza diretta di come intervenire in caso di gravi ferite".L'addestramento serve prima di tutto a limitare l'inerzia dovuta allo choc emotivo."Lavorare con loro permette di simulare concretamente le situazioni che sarai costretto ad affrontare sul campo"."Personalmente sento di doverli ringraziare perché ci permettono di provare esperienze che serviranno a salvare delle vite".Il vantaggio sembra essere reciproco. Per Heather Morales che ha perso una gamba a 8 anni per un tumore, si tratta di un'esperienza terapeutica.Anche il marito di Heather è un militare e questo ha contribuito a focalizzare il suo impegno."Il mio scopo è permettere a qualcuno di tornare a casa dalla sua famiglia. Questo è il mio obiettivo principale. Quando vai dormire sapendo che hai la capacità di poter davvero cambiare la vita di qualcuno , questa è una cosa che non prezzo".Un addestramento militare che si trasforma in una lezione di vita.