Advertising Console

    Le altalene diventano arte a New York, l'opera di Ann Hamilton. L'enorme installazione dell'artista a Park Avenue Armory

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    102 visualizzazioni
    New York, (TMNews) - Lunghissime altalene si lanciano contro un telo bianco sempre in movimento. Sono gli elementi più suggestivi dell'enorme installazione dell'artista americana Ann Hamilton, "Il caso di un filo" che con quest'opera torna ad esporre a New York dopo 10 anni. Maestra nella visual art, Hamilton ha trasformato l'ex magazzino militare Park Avenue Armory in un enorme inno al movimento, la leggerezza, la sospensione.L'installazione combina l'effimera sensazione del tempo che scorre con elementi materiali fra cui piccioni viaggiatori chiusi in gabbia, microfoni a cui diversi artisti si alternano per reading letterari. In sottofondo il rumore continuo di radio trasmittenti.L'opera mutlisensoriale coinvolge non solo udito e vista ma anche il tatto: i visitatori sono invitati a salire sulle 42 altalene che pendono dall'alto soffitto, ennesima testimonianza di un'arte contemporanea che sta diventando sempre più partecipata e cerca di creare uno spettatore che diventi parte integrante dell'opera.(Immagini Afp)