Advertising Console

    Obama ai Led Zeppelin: state calmi non distruggete la Casa Bianca. Siparietto presidenziale alla consegna del premio "JFK center"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    206 visualizzazioni
    Washington (TMNews) - "Non distruggete la casa Bianca". È l'appello simpaticamente rivolto dal presidente degli Stati Uniti, Barack Obama a Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jonesi, componenti ormai sessantenni dei leggendari Led Zeppelin, insigniti a Washington del premio "John Fitzgerald Kennedy center"."Questi ragazzi - ha detto Obama - hanno ridefinito lo stile della vita rock n'roll. Ai tempi in cui dominavano le scene ci sono state diverse camere di albergo saccheggiate e distrutte. Per questo abbiamo organizzato la cerimonia in questa sala, dotata di vetri spessi 10 cm e agenti dei servizi segreti in ogni angolo. Per cui ragazzi... State calmi. Questi quadri valgono un patrimonio".