Fumatori australiani indifferenti alle immagini choc su pacchetti. In vigore legge anti-fumo restrittiva, proteste industria tabacco

askanews

per askanews

884
100 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sydney, (TMNews) - Immagini shock uguali per tutte le marche, ma i fumatori restano tendenzialmente indifferenti alla novità. In Australia è entrata in vigore legge anti-fumo molto restrittiva, che prevede tra l'altro che i pacchetti di sigarette siano tutti uniformi, ma venduti con immagini di patologie legate al fumo."Se sei un fumatore convinto, un pacchetto di questo genere non ti fa nessuna differenza, magari la prima volta resti turbato ma poi ti abitui" dice questa donna."Non mi piacciono le foto con i denti marci e le immagini dei tumori, ma non mi fanno cambiare idea, chiudo gli occhi, non le guardo e continuo a fumare" dice questo tabaccaio."Ho iniziato perchè era di moda e ora fumo come abitudine, so che fa male ma non credo di avere davvero voglia di smettere" aggiunge questa giovane.L'industria del tabacco, comunque, ha contestato il progetto di legge facendo ricorso davanti all'Alta corte di Sidney, perchè sostengono, tra le altre cose, che favorirà un'esplosione del mercato nero perché il pacchetto uniforme faciliterà la contraffazione.(immagini AFP)

0 commenti