TG 23.11.12 Omicidio Brandonisio, nelle motivazioni "omicidio brutale"

Antenna Sud
96
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Quello di Chiara Brandonisio fu un omicidio crudele. Per questo i giudici della Corte d'Appello di Bari hanno confermato, nel processo del giugno scorso, i 30 anni di reclusione per il 54enne piacentino Domenico Iania. L'uomo portò la spranga con cui l'ha uccisa da casa sua, e questo testimonia il fatto che non voleva nè parlare nè rappacificarsi. http://www.antennasud.com

0 commenti