Brindisi - Abusivismo edilizio, sequestrate 8 ville di lusso (21.11.12)

Prova il nostro nuovo lettore
Pupia

per Pupia

643
16 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Brindisi - Otto ville di lusso, alcune delle quali con piscina, sono state sottoposte a sequestro nelle campagne di Villa Castelli dalla guardia di finanza che ha notificato contestualmente 25 informazioni di garanzia. Le accuse sono di lottizzazione abusiva, abuso d'ufficio, falso ideologico e abusi edilizi nei confronti di dipendenti pubblici, tecnici professionisti, rappresentanti delle imprese costruttrici, proprietari dei terreni e beneficiari di concessioni edilizie. Secondo quanto contestato nei decreti di sequestro preventivo disposti dal gip di Brindisi Giuseppe Licci, su richiesta del pm Iolanda Daniela Chimienti, le ville - con caratteristiche di lusso e valore complessivo stimato in 8 milioni di euro, secondo gli investigatori - sarebbero state realizzate malgrado i permessi per costruire prevedessero unicamente la costruzione di residenze agricole. Per gli investigatori si tratta di una ''preordinata speculazione agricola che ha prodotto un illecito vantaggio a tutti i soggetti coinvolti e ingiusto danno alle casse comunali''. (21.11.12)

0 commenti