Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Abusi sessuali nell'esercito, il governo australiano si scusa. Saranno garantiti i risarcimenti alle vittime

5 anni fa168 views

Sydney, (TMNews) - Il governo australiano ha presentato davanti al parlamento le scuse ufficiali alle vittime degli abusi sessuali avvenuti nelle forze armate e si è impegnato ad esaminare caso per caso le denunce raccolte."A nome del governo presento le mie scuse agli uomini e alle donne delle forze armate australiane che hanno patito abusi sessuali o altri tipi di violenze. Gli abusi non sono accettabili" ha dichiarato il ministro della Difesa Stephen Smith. Il governo per questo ha stanziato un fondo per risarcire le vittime."Il risarcimento sarà di un massimo di 50.000 dollari australiani ciascuno (pari a circa 40.000 euro)".Il ministro Smith ha espresso parole di dura condanna nei confronti dei vertici militari che "hanno tradito la fiducia che era stata loro accordata". I casi accertati sono oltre 850 dagli anni 50' ad oggi e alcuni riguardano anche ragazzi di 13 anni, età minima dell'arruolamento nell'immediato dopoguerra.