Advertising Console

    Falso cieco guidava il trattore, truffa per 100mila euro. Riceveva una pensione per "cecità quasi totale"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    97 visualizzazioni
    Firenze, (TMNews) - La Guardia di finanza di Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, ha scoperto l'ennesima truffa allo Stato milionaria, un altro falso invalido che per 13 anni ha percepito una pensione che non gli spettava.L'uomo, 65 anni residente nel Mugello, percepiva dal 1999 una pensione per invalidità civile del 100% per cecità quasi totale, intascando in tutto 100mila euro. In realtà secondo quanto accertato dai finanzieri il pensionato guidava automezzi ed eseguiva anche lavori agricoli a bordo di un trattore nell'azienda della figlia. L'attività è stata avviata proprio sui terreni lasciati dal padre alla figlia nel momento in cui ha ricevuto l'indennità.Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno anche scoperto che il falso invalido occupava un appartamento popolare a prezzi avvantaggiati senza averne diritto, visto che in realtà da un anno viveva con la figlia nell'azienda agricola.