Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Pasqua e Pasquetta

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    2,2K
    17 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento del 25 marzo 2008. Pasqua e Pasquetta tra Agrigento e provincia, tra vento, pioggia, danni, attentati, incendi, rapine, furti, sequestri, incidenti e risse.
    Il testo: "Vento e pioggia, danni, alberi sradicati e allagamenti. E non solo. A Sciacca: lei, la ex moglie, e' a casa e la porta e' aperta. Una distrazione. Lui, l'ex marito, vola come un falco in picchiata. Entra e tenta di violentarla. Lei, una donna di 42 anni, grida e urla. Lui, da falco si trasforma in una colomba, abbassa le ali e scappa. Lei ha denunciato ai Carabinieri lui, che ha 47 anni.
    Al confine tra Agrigento e Raffadali, in contrada Modaccamo, le fiamme, di origine incerta, hanno bruciato la casa campagnola di F.S, come Fuoco Scatenato, 56 anni, ingegnere e docente. Danni per 20 mila euro.
    A Racalmuto, in contrada Ponte del Carmelo, ignoti hanno scardinato una finestra ed hanno derubato il Bar Pizzeria ''Whiskyosco''. Stecche di sigarette e bottiglie di alcol. Il bottino e' da quantificare.
    A Canicatti', ad un posto di blocco, la Polizia gli ha chiesto di aprire il portabagagli della sua Alfa Romeo 156. Dentro sono stati scoperti 50 chili di rame rubati. Adesso un uomo di Ravanusa, di 29 anni, risponde di ricettazione.
    Ad Agrigento, al Viale della Vittoria, 3 extracomunitari si sono azzuffati. La causa scatenante e' stata il presunto furto di un telefonino. Due sono stati arrestati per rissa aggravata e adesso sono piantonati in Ospedale. Berra Hassan, 36 anni, e Fettah Abdelfatah, 26 anni, marocchini. Un minorenne di 16 anni e' stato denunciato.
    Ad Agrigento, due malviventi, travisati con il casco ed armati con una pistola, hanno rapinato un supermercato al viale Regione siciliana. Il bottino ammonta a 4mila euro.
    A Ribera, un pregiudicato di 42 anni, sfugge ai controlli dei Carabinieri e trascina con se' una ragazza minorenne della Romania, ospite di una Comunita'. Non e' la prima volta. Lui ha sempre ripetuto, '' io e la mia signorina stiamo bene insieme'', come canta Neffa. Adesso e' ricercato.
    Al porto di Sciacca, una manovra azzardata, acrobatica, ed un giovane e' precipitato in acqua, a mare. Si e' liberato in tempo, e' uscito fuori dall'abitacolo ed e' salvo.
    Paletta rossa dei Carabinieri di Agrigento contro gli automobilisti ubriachi. Nella rete dell'etilometro sono stati incastrati al viale Emporium uno studente di Agrigento di 22 anni, alle Dune un altro studente di 27 anni di Realmonte, in piazza Stazione un operaio di Favara di 23 anni, ed in piazza Municipio una commessa di Casteltermini di 30 anni. La denuncia penale ed il ritiro della patente".