Simone Farina, il difensore del Gubbio convocato in Nazionale

BitEditor

per BitEditor

55
95 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.sport10.it/simone-farina-il-difensore-del-gubbio-convocato-in-nazionale-31630.html

Per il numeroso popolo di Facebook, Simone Farina, terzino del Gubbio, giunto alla ribalta per il suo ruolo etico nella vicende di Calciopoli sarebbe in nazionale già da tempo ma la decisione finale spetta solamente al commissario tecnico Cesare Prandelli: "Gli dirò di venire a Coverciano ad allenarsi con noi, sarà un modo per ringraziarlo".

Simone Farina, uno abituato più ai campi polverosi che alle telecamere, è diventato famoso per aver detto no ad una proposta di combine. Infatti gli furono offerti 200 mila euro per aggiustare il risultato di un incontro di Coppa Italia tra Gubbio e Cesena, una cifra che corrisponde a più del doppio del suo stipendio ma che lui, senza stare a pensarci troppo, ha rifiutato.

Ora il suo no, diventa un esempio, e gli apre le porte della nazionale, seppure per un allenamento, il prossimo 27 febbraio, quando gli azzurri si raduneranno a Coverciano per preparare l'amichevole di Genova con gli Stati Uniti, ultimo e unico test di preparazione per il prossimo europeo. Farina sarà quindi convocato dalla federazione, lui che indossò la maglia azzurra solamente due volte ai tempi dell'Under 15. La sua carriera di calciatore è corsa lontana dal grande calcio, sui campi di Catania, Cittadella, Gualdo, Celano e Gubbio ma Farina, con il suo caschetto biondo, il suo coraggio e il suo No, ha reso grande il Calcio come pochi altri in questo periodo.

Questa la dichiarazione di Cesare Prandelli :"Mi è piaciuto quello che ha fatto Simone perché ha dimostrato un grande coraggio e una forza interiore straordinaria. Adesso sta a noi non abbandonarlo perché un gesto come il suo in un ambiente lontano dai riflettori non è semplice

0 commenti