Strage di bambini a Gaza, missile stermina una famiglia intera. In sei giorni di offensiva israeliana oltre 80 morti

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

915
49 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Gaza City, (TMNews) - Della palazzina in cui abitava la famiglia Aldalu, a Gaza City, resta solo questo enorme cratere. Delle 11 persone che vi abitavano non rimane più niente, tutti uccisi dal missile israeliano che ha centrato in pieno la loro abitazione. Intorno alle macerie dell'edificio si sono riunite decine di persone del quartiere di Nasser, in molti hanno scavato inutilmente nella speranza che fosse rimasto vivo qualcuno e invece hanno potuto tirare fuori solo i corpi senza vita di quattro donne, un uomo anziano e sei bambini.L'alto numero di vittime fra i più piccoli in questi sei giorni di attacchi ha già trasformato l'offensiva israeliana contro la Striscia in una strage di innocenti, solo domenica 18 novembre ne sono stati uccisi oltre 10. In tutto i palestinesi morti sotto i raid israeliani sono più di 80 secondo fonti mediche locali, e si parla di centinaia di feriti.(Immagini Afp)

0 commenti