TG 16.11.12 Omicidio Costanzo, le motivazioni della sentenza di appello

Prova il nostro nuovo lettore
Antenna Sud
90
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Ecco perché Alessandro Angelillo, l'assassino di Anna Costanzo, ha ucciso la truccatrice di scena del Petruzzelli. Rese note le motivazioni della sentenza d'appello che ha portato al dimezzamento della pena. Secondo i giudici Angelillo, uccise per un raptus emotivo. Inesistente, secondo loro, l'aggravante della crudeltà. http://www.antennasud.com

0 commenti