Notai, Severino: serve un accesso alla professione più selettivo. A Napoli 47esimo congresso. Laurini: riduciamo i costi sociali

askanews

per askanews

901
13 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Il ministro della Giustizia, Paola Severino, affronta uno dei temi a lei cari davanti alla platea dei notai riuniti a Napoli, al teatro San Carlo, per il 47esimo congresso del notariato. Regolamentare l'accesso alla professione con una pre-selezione è la via, secondo il ministro, per selezionare i migliori. Una posizione apprezzata dal presidente del consiglio dei notai, Giancarlo Laurini:"Sono prime idee mirate a rendere più umano e rigoroso il percorso di selezione e ingresso dei giovani nella professione".Ma quello dei notai è un ruolo fondamentale, specie in un momento di crisi economica. Un tema affrontato dal presidente del Senato, Renato Schifani, intervenuto a Napoli, e su cui si sofferma anche Laurini."Il ruolo del notariato è quello di far risparmiare allo Stato costi sociali"

0 commenti