Csi in Costa Rica: medicina legale arruola mosche e scarafaggi. Lo studio autoptico di larve e insetti per risolvere i delitti

TM News  Video
840
49 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Heredia (TMNews) - Elementare Watson, basta chiedere agli scarafaggi... La medicina legale del Costa Rica ha trovato dei nuovi alleati che fanno impallidire le capacità degli agenti Csi, gli esperti formati alla Crime Scene Investigation della polizia statunitense.in questo laboratorio di Heredia, gli insetti diventano i confidenti di questura più affidabili dei malavitosi prezzolati dalle polizie di tutto il mondo. Gli specialisti hanno imparato a sfruttare la loro capacità di non alterarsi durante i processi di decomposizione di un cadavere per contribuire a risolvere i casi più intricati.Tutto si gioca nella conoscenza approfondita delle varie specie e del loro ciclo di vita, coniugandole alla loro distribuzione stagionale e geografica. E gli ausiliari più utili nel repellente formicolare di insetti che si origina in un cadavere sono le mosche e gli scarafaggi, raccontano con problematico orgoglio gli esperti. Le mosche, infatti, sono i primi organismi che si precipitano sul posto non appena percepiscono l'odore di un corpo in putrefazione. L'entomologo forense, conoscendo in dettaglio il ciclo di vita di questi insetti è in grado di determinare la vita della mosca e quindi un tempo stimato di morte assai vicino alla certezza.Il laboratorio di medicina legale specializzato nello studio e nei collegamenti con una scena del crimine si appoggia all'Istituto nazionale di biodiversità del Costa Rica che nei suoi archivi ha registrato gli elementi necessari alla completa identificazione di ogni specie presente sul territorio, la base indispensabile per il lavoro legale autoptico. Elementare Watson, basta chiedere agli scarafaggi...

0 commenti