Le macerie di Gaza dopo i raid israeliani: feriti e paura. Hamas risponde con lancia di razzi verso città di confine

askanews

per askanews

847
14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Gaza, (TMNews) - Fuoco e macerie. E' quello che rimane di una casa di Gaza dopo uno delle decine di raid israeliani che hanno colpito la Striscia provocando diverse vittime. Questo ripreso nel video, diffuso dalle stesse autorità militari di Tel Aviv, è il primo, quello che ha colpito e ucciso il capo delle operazioni militari di Hamas a Gaza, Ahmed Jabari, la mente del rapimento del soldato israeliano Gilad Shalit durato sei anni.Una miccia accesa che rischia di far esplodere la polveriera mediorientale. L'escalation è stata rapida già nelle prime ore: Hamas ha risposto ai raid aerei con lanci di razzi, fatali per gli israeliani che vivono vicino al confine, e ha minacciato di dare il via ad una serie di attacchi suicidi. Israele invece si è detta pronta a far partire un'operazione militare anche via terra. Intanto il riaccendersi della violenza fra israeliani e palestinesi ha ripercussioni su tutta la regione. L'Egitto ha già ritirato il suo ambasciatore da Israele.(Immagini Afp)

0 commenti